Uva: come usarla in tavola!

Uva: come usarla in tavola!

Uva: come usarla in tavola!

Aggiungi qualche acino di uva ai tuoi menu, dai crostini alla torta. Li arricchirai di gusto, dolcezza e colore…

L’uva da tavola ha chicchi grandi e succosi, dolci o leggermente aspri, a seconda della qualità. Ed è squisita, oltre che da mangiare, per cucinare ogni portata, non solo i dessert.

Ammorbidisce la carne (è ideale con la lonza di maiale), da’ un sapore speciale al pesce, aggiunge una nota golosa ai contorni e alle insalate, soprattutto se la abbini alla frutta secca.

Una precauzione: non va cotta troppo a lungo, perderebbe la sua croccantezza.

Se vuoi piatti dal gusto più intenso, aggiungi del succo d’uva ottenuto schiacciando gli acini con lo spremipatate per levare le bucce e i semi (niente mixer, i semi frullati rendono il succo amaro).

Non ti resta che provare delle ricette a base di uva sfruttando la stagione (nel resto dell’anno i grappoli vengono importati dal Cile o dalla California).

Quali varietà scegliere? Tra le bianche Italia, Regina, Pizzutella e Moscato; Red Globe per la rosata; Michele Palieri e Cardinal tra le nere.

 

 

Fonte: “Uva: come usarla in tavola!” – estratto da un vecchio articolo di Paola Volpari su Donna Moderna, ottobre 2015
Fonte immagine: Uva Frutta Vite – Foto gratis su Pixabay




Alimentazione Sana

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Contact Us