Mandorle, lo snack per fare il pieno di energia e di salute…

Mandorle, lo snack per fare il pieno di energia e di salute…

Quante volte, a metà mattina o a metà pomeriggio, si avverte un languorino o una difficoltà a concentrarsi e si parla genericamente di un «calo di zuccheri»? È in quei momenti che serve staccare e concedersi una ricarica. A patto che sia quella giusta.

Lo snack ideale? Una manciata di mandorle.

Si possono contare più di 170 studi su questo tipo di frutta a guscio e negli ultimi 30 anni la scienza ha dimostrato i numerosi benefici che le mandorle apportano alla salute: dalla gestione del peso alla salute del cuore, dalla bellezza della pelle al controllo del diabete.

  • Secondo la recente ricerca «Vita ed Energia: i bioritmi degli italiani», presentata da Astra Ricerche per Almond Board of California, gli italiani accusano livelli di energia tendenzialmente bassi. Si sentono stanchi appena svegli, nel corso della giornata acquisiscono più vitalità fino a esaurirla completamente in serata. La perdita di energia causa un impatto negativo e si sentono fiacchi, apatici, nervosi e tristi.

Molti cercano di rimediare a questo deficit ricorrendo a snack dolci, che causano, però, dei picchi glicemici e solo delle momentanee fasi di recupero. Pochi, invece, ricorrono a uno spuntino sano in grado di mantenere stabili i livelli di energia per tutta la giornata.

La «ricarica» sana e gustosa, quindi, è rappresentata dalle mandorle. Ma quante mangiarne per goderne appieno dei benefici?

Secondo Marta Molin, dietista dell’Associazione Nazionale Dietisti (ANDID), «quando si percepisce un calo di energia, può essere utile portare con sé una manciata di mandorle, 28 grammi, che equivalgono a 23 mandorle circa». E 23 è anche il numero delle curiosità messe in evidenza dalla nuova campagna di Almond Board of California per sfatare alcuni miti sulle mandorle e per approfondire, invece, la conoscenza dei loro benefici. Eccone alcuni.

 

Ricche di magnesio: le mandorle sono una fonte ricca di magnesio, che contribuisce alla riduzione della stanchezza e dell’affaticamento.

Buone per la tua mente: Uno studio clinico suggerisce che una dieta mediterranea, con aggiunta di frutta secca come le mandorle, è associata a una prevenzione della diminuzione di alcune funzioni cognitive negli adulti, in confronto a una dieta a basso contenuto di grassi.

Buone per il cuore: le mandorle contengono acido linoleico, un acido grasso che contribuisce al mantenimento di normali livelli di colesterolo, importante per la salute del cuore.

160 calorie per manciata (23 mandorle) – è l’ideale per farti andare avanti senza appesantirti.

Scopri di più sui 23 motivi per amare le mandorle sul sito di California Almonds www.almonds.it

 

Fonte: Ok Salute e Benessere, dic. 2019 – ricerche scientifiche ad opera della California almonds.it
Fonte immagine: https://www.riza.it/dieta-e-salute/cibo/5641/con-le-mandorle-giu-il-colesterolo-e-su-il-buonumore.html

 

Alimentazione Sana

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *