Verdure fresche o surgelate? Risponde la nutrizionista Paola Caminiti…

Verdure fresche o surgelate? Risponde la nutrizionista Paola Caminiti…

Le verdure “sotto zero” sono valide come il prodotto fresco, essendo altrettanto nutrienti e presentandosi anche come un acquisto “salva-costi”, dal momento che il loro prezzo rimane invariato durante tutti i mesi dell’anno.

Pronti all’uso, sono “a spreco zero”, ossia senza scarti, e ci vengono in aiuto quando non abbiamo il tempo di pulire ortaggi freschi.

Le verdure non dovrebbero mai mancare nella nostra dieta quotidiana. Che siano fresche o surgelate, non è rilevante, perché i vegetali destinati alla surgelazione, di fatto, vengono raccolti nel momento della loro massima maturazione, surgelati a poche ore dalla raccolta e il freddo è il loro unico conservante.

I risultati di diversi studi hanno dimostrato che il contenuto delle sostanze ad azione salutistica (come le vitamine) è, quindi, pressoché identico nel prodotto fresco e in quello surgelato.

 

Fonte: una risposta della dott.ssa Paola Caminiti, nutrizionista a Milano – tratta da Viversani e Belli, 3/01/2020
Fonte immagine: https://blog.liebherr.com/frigoriferi-congelatori/it/quali-sono-le-verdure-piu-salutari/

 

 




Alimentazione Sana

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *