Alla scoperta del broccoletto di Custoza!

Risultati immagini per broccoletti di custoza

 

Il broccoletto di Custoza è una pianta di dimensioni medio-piccole con foglia lunga, espansa e sottile, nervatura centrale non filamentosa e rami laterali appena abbozzati. La pianta non sviluppa il panetto fiorale tipico dei broccoli, ma un piccolo cuore centrale di foglie. Si consuma tutto il cespo compresa la costola, tenera e non filamentosa; ha un gusto inconfondibile, molto delicato e leggermente dolce.

Le famiglie di Custoza lo mangiano da sempre semplicemente scottato in acqua bollente per una ventina di minuti, condito con olio extravergine d’oliva e accompagnato
da un uovo sodo e del salame o della salsiccia fresca. Ma molte altre preparazioni culinarie tradizionali testimoniano l’importanza di questo broccoletto nell’economia locale e per la dieta invernale della comunità.

I produttori sono 8 e lo coltivano come integrazione di altre attività agricole. L’area interessata è di circa 5 ettari, tutti nel territorio di Custoza. È una coltura che non richiede concimazione, ha bisogno di poca irrigazione e non richiede interventi di diserbo (le malerbe si controllano con una lavorazione del terreno prima del trapianto).

Fonte: un articolo di Francesca Baldereschi, tratto da Nuovo Consumo, dicembre 2018

Bianco Di Custoza DOC “Montresor” – Vedetta del Re Vino, Cl 75 (AMAZON)
€10,44 (Prime)

Alimentazione Sana

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Contact Us