Superfood: il peperoncino!

Risultati immagini per peperoncino

Originario del Centro e Sud America, da secoli e coltivato in Europa, Italia meridionale in testa…

Fornisce poche calorie (circa 30 ogni 100 g) ed è ricco di carotenoidi, capsaicina e vitamine, in particolare la C.

Un peperoncino fresco, infatti, può contenere il 30% del fabbisogno giornaliero di vitamina C di un adulto.

Si sa che la vitamina C è importante per il sistema di difesa dell’organismo e nel processo di assimilazione del ferro ed è coinvolta anche nella sintesi del collageno.

  • Nel peperoncino è notevole anche la presenza di vitamina E e A. La prima è un antiossidante, la seconda è importante per il corretto funzionamento del sistema visivo, per il mantenimento delle cellule epiteliali intestinali e per il rafforzamento del sistema immunitario.
  • Caratteristica unica del peperoncino è la piccantezza, dovuta alla presenza di capsaicina. Questa molecola ha proprietà analgesiche (sia sul dolore acuto sia su quello cronico) e antinfiammatorie. Altre molecole di rilievo sono i carotenoidi, i precursori della vitamina A, benefici per la pelle.

Due note importanti:

  1. Il peperoncino ha tante altre virtù: può contribuire a ridurre il rischio di comparsa di alcuni tumori ((seno, prostata, stomaco, colon, polmone).
  2. È in grado di ridurre la pressione sanguigna e il rischio di ischemie.

 

Fonte: estratto da un bel servizio di Elena Consonni, su Tutto Green, speciale di Viversani e Belli – con la consulenza della nutrizionista Maria Rosa Contento

 

Leggi anche:

Alimentazione Sana

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *