Proteine a colazione per iniziare con sprint!

Risultati immagini per colazione yogurt

Nel corso della notte il nostro corpo, nonostante il metabolismo rallenti, continua a bruciare calorie: per questo è buona norma non saltare mai la prima colazione, per ripartire con la giusta carica.

A colazione il corpo è metabolicamente preparato a nutrirsi e a ripararsi grazie agli alimenti che gli forniamo. Bisogna, quindi, cogliere l’occasione per fornire all’organismo un introito adeguato di nutrienti, non solo di zuccheri come invece accade nella tipica “colazione all’italiana” con cornetto e cappuccino.

La colazione ideale deve essere completa e fornire le giuste quantità di proteine, grassi, carboidrati e altre sostanze come vitamine e fibre. In particolare, dovrebbe fornire circa il 20% del fabbisogno calorico quotidiano e dovrebbe essere nutrizionalmente bilanciata in termini di macro-nutrienti.

  • “Al posto della classica colazione a base di caffè, pane e marmellata — spiega la dottoressa Sara Bortolozzo — possiamo avvicinarci al mondo della colazione proteica anche senza ricorrere per forza al classico ‘breakfast’ americano a base di uova e bacon, ricco di colesterolo e grassi saturi. Una versione più light e più vicina alle nostre abitudini mediterranee si ottiene utilizzando lo yogurt come base proteica. Yogurt che può essere abbinato alla frutta fresca e ai cereali.

 

Fonte: un estratto dell’articolo di Federica Pagliarone su Più Sani Più Belli, ottobre 2017 – con la consulenza della dottoressa Sara Bortolozzo, biologa nutrizionista

Alimentazione Sana

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *