A colazione yogurt, ben tollerato da tutti!

Risultati immagini per yogurt

È un alimento comunemente utilizzato e abbondantemente presente sugli scaffali del supermercato. È ottenuto dalla fermentazione del latte attraverso un processo di acidificazione che avviene grazie alla scissione del lattosio, lo zucchero presente nel latte, nei suoi due componenti base: il glucosio e il galattosio, con produzione di acido lattico.

  • Circa un terzo del lattosio presente nel latte viene trasformato nei due zuccheri semplici e, quindi, proprio per questa sua innata caratteristica, è ben tollerato anche da coloro che non assimilano correttamente il lattosio in quanto carenti di lattasi, l’enzima che esercita questa funzione.

A effettuare questa importante scissione sono due ceppi batterici: il Lactobacillus bulgaricus e lo Streptococcus thermophilus.

Questi batteri, che comunemente chiamiamo fermenti lattici, sono organismi unicellulari vivi che contribuiscono a svolgere nel nostro intestino molte azioni fondamentali per suo corretto funzionamento come per esempio aiutare a inibire lo sviluppo di batteri patogeni e facilitare i processi di digestione e assimilazione dei nutrienti.

Questi batteri sono anche coinvolti nella sintesi di vitamine del gruppo B, nel
rafforzamento delle difese immunitarie, nella regolazione e nell’equilibrio della funzione intestinale, riducendo il gonfiore addominale che può essere causato da un’alterazione del microbiota.

Fonte: tratto da un servizio di Federica Pagliarone su Più Sani Più Belli, ottobre 2017 – con la consulenza della dott.ssa Sara Bartolozzo, biologa nutrizionista 

 

La redazione di Alimentazione Sana consiglia: Ariete Yogurella Yogurtiera Compatta

Alimentazione Sana

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *