Cereali senza glutine, amici degli intolleranti

Risultati immagini per cereali per celiaciSono indicati per i celiaci, ma permettono a tutti di variare l’alimentazione e di portare in tavola primi piatti, sformati e dolci.

Riso sia bianco che quello integrale: sono fonti di energia indispensabile per l’organismo e hanno un apporto calorico contenuto.

Mais in chicchi: ha un sapore dolce e delicato adatto per molti usi.

Grano saraceno in chicchi: ha un colore scuro e un gusto forte; si usa per insalate miste e per primi piatti.

Risultati immagini per amaranto cerealeAmaranto: dolciastro, con retrogusto di nocciola, è ideale insieme ad altri cereali per zuppe e insalate ricche.

Miglio in semi: il sapore delicato e la consistenza impalpabile lo rendono ideale per le polpette e gli sformati.

Manioca: si usa come farina per i dolci e i purè.

Quinoa in semi: ha un sapore delicato, si usa per primi piatti e sformati.

Sorgo in chicchi: adatto all’utilizzo in forma di farina per pane, polenta e dolci.

Risultati immagini per teff in chicchiTeff in chicchi: è un cereale integrale perfetto per zuppe e insalate miste di cereali e legumi.

Farine di ceci e di castagne: non derivate da cereali e ricche di fibre e sali minerali, sono in grado di fornire valide alternative per i celiaci.

  • Maizena (addensa le salse ed è leggera): è una farina bianca sottilissima che si ottiene dalla lavorazione del mais ed è indicata per i celiaci perché priva di glutine (attenzione al momento dell’acquisto: verificate sempre che in etichetta sia dichiarata l’assenza di glutine).

Fonte: Sano&Leggero (in collaborazione con Mela Rossa), maggio 2017

Alimentazione Sana

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Contact Us