Alla scoperta della Salvia hispanica (semi di chia)!

Risultati immagini per semi di chia

Nome botanico: Salvia hispanica L.
Famiglia: Lamiaceae
Parti usate: semi

Pianta erbacea annua che produce numerosi piccoli semi di 1-2 mm di colore bianco, nero o variamente screziato. La specie è nativa del Messico centro-meridionale e del Guatemala. Era coltivata intensamente in epoca precolombiana dagli Aztechi e dai Maya.

  • I suoi semi contengono circa il 20% di proteine, il 32% di grassi, il 40% di zuccheri e il 5% di minerali: i semi di chia possono essere considerati la più ricca fonte naturale di acidi grassi.

È un fitoprotettore della giovinezza cellulare. Per la sua struttura, possiede potenzialità cicatrizzanti, lenitive e filmanti. Migliora le proprietà sensoriali producendo sulla pelle una sensazione di levigatezza e freschezza.

 

Fonte: Più Sani Più Belli, maggio 2017

La redazione di Alimentazione Sana consiglia il libro: I semi di Chia – di Liana Zorzi e GianPaolo Baruzzi

Alimentazione Sana

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Contact Us