Crema di cannellini con verdure

Risultati immagini per vellutata di cannelliniIngredienti per 4 persone:

  • 300 g di fagioli cannellini secchi
  • 6 pomodori San Marzano maturi
  • 2 cipollotti
  • 2 spicchi d’aglio
  • 1 peperone giallo dolce
  • ½ zucchina
  • 1 mazzetto di basilico
  • fette di pane casereccio q.b.
  • olio e.v.o.
  • sale integrale
  • apporto calorico: circa 100 kcal a porzione
  • impatto glicemico: basso

Lasciate i fagioli in ammollo per 8 ore, cambiando l’acqua almeno una volta (vi suggeriamo di aggiungere, durante l’ammollo, uno stelo di alga kombu che potrete, poi, riutilizzare per condire un’insalata!).

Mettete i fagioli in una pentola dai bordi alti insieme ad 1 cipollotto ben lavato, all’aglio sbucciato e ad una presa di sale; coprite a filo con acqua e lasciate cuocere a fiamma bassa per circa 1 ora dal momento dell’ebollizione.

Lavate i pomodori e sbollentateli per 1 minuto, pelateli, tagliateli a dadini e poneteli in un piatto fondo; mondate e tagliate a dadini l’altro cipollotto, la zucchina, il peperone, lavate il basilico e aggiungete questi ingredienti al pomodoro; salate e irrorate con 2 cucchiai d’olio, poi, lasciate riposare.

Frullate i fagioli insieme all’acqua di cottura necessaria per ottenere una preparazione cremosa.

Rimettete la crema sul fuoco per 10 minuti, salate e mescolate spesso.

Suddividete la crema di cannellini nelle fondine individuali, cospargete con la preparazione di verdure e guarnite con le fette di pane abbrustolite.

  • Il commento della nutrizionista: l’introduzione nella dieta dei legumi spesso può creare gonfiori. Questo è normale se non li abbiamo mai mangiati con una certa costanza. Il modo migliore per far abituare il nostro corpo è proprio il legume frullato o passato; anche quello decorticato ci aiuta, ma in commercio se ne trovano solo alcune varietà. Via allora a creme, hummus, vellutate, ma anche farinate!

Fonte: WeVeg, settembre 2016 (con la consulenza della dottoressa Serenella Cavinato, biologa nutrizionista)

Alimentazione Sana

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Contact Us