Come fare la pasta fresca all’uovo!

  • Versa 500 g di farina sulla spianatoia, crea una fossetta al centro e allargala con il pugno. Sguscia 5 uova, una alla volta, in una ciotolina e versate al centro.
  • Sbatti le uova con una forchetta, incorporando poco alla volta la farina dai lati. Impasta poi con le mani per 10 minuti, raschiando la spianatoia con una spatola, per incorporare subito le briciole circostanti. Lava le mani e asciugale se dovessero crearsi grumi di uova e farina.
  • Continua a impastare per 5 minuti, alternando le mani e facendo forza con il peso del corpo e non con le braccia finché sulla superficie della pasta appariranno piccole bollicine. Forma una palla, avvolgila nella pellicola e falla riposare per 30 minuti.
  • Stacca dalla pasta un piccolo panetto, stendilo con le mani e fai passare la sfoglia fra i rulli della macchina, partendo dalla tacca più larga. Assottiglia a mano a mano la pasta fino ad arrivare alla penultima tacca. Prosegui allo stesso modo, fino a esaurire tutta la pasta.

Se vuoi preparare una dose maggiore o inferiore dì pasta, calcola sempre che ti occorrerà 1 uovo ogni 100 g di farina. Se, invece, vuoi ottenere una pasta più ricca e gialla, calcola 3 tuorli, senza albumi, ogni 100 g dì farina. In alternativa, puoi anche calcolare 500 g di farina, 6 tuorli e 3 uova.

 

Fonte: Una ricetta di Cristina Dell’Oca, tratta da Confidenze, dicembre 2015

 

La redazione di Alimentazione Sana consiglia: Philips HR2355/09 – Philips Pasta Maker per preparare pasta fresca nel tempo in cui l’acqua bolle, programmi automatici – Avance Collection

Alimentazione Sana

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Contact Us