Les ravioles (gnocchi della Val Vairata)…

Ingredienti per 6 persone:

  • 1 kg di patate
  • 400 g di farina 00
  • 200 g di tomino o di robiola
  • 1 uovo
  • 1 manciata di grana padano grattugiato
  • 80 g di burro
  • 10 foglie di salvia
  • noce moscata + sale 400 col/porzione

Preparazione:

  • Cuocete le patate. Lessate le patate con la buccia, lasciatele intiepidire per 2-3 minuti, poi pelatele e passatele al passaverdura, alternandole a pezzetti di tomino o di robiola.
  • Fate gli gnocchi. Lasciate quasi raffreddare il composto, quindi unite la farina, l’uovo, 1 cucchiaio di grana padano, sale e un pizzico di noce moscata.
    Impastate come per gli gnocchi classici, poi suddividete l’impasto in pezzettoni, ricavate altrettanti cordoncini e tagliateli a pezzetti.
  • Date la forma. Passate ciascun pezzetto fra i palmi delle mani, in modo da dare una forma affusolata delle dimensioni di un dito mignolo.
  • Completate. Immergete gli gnocchi, pochi alla volta, in abbondante acqua salata in ebollizione, finché saliranno in superficie. Scaldate il burro e la salvia in una padella, fino a farlo dorare leggermente, depositatevi man mano “les ravioles” sgocciolati con un mestolo forato. Spolverizzate con il restante grana padano e fate saltare il tutto per qualche istante. Portate immediatamente in tavola.

Difficoltà facile
Preparazione 50 minuti
Cottura 35 minuti
Cal/porzione 400

Fonte: In Tavola, febbraio 2012

Alimentazione Sana

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Contact Us