Chicche di ricotta con zucchine, vongole e zafferano…

 

Ingredienti:

  • Per le chicche:
  • 500 g di ricotta 1
  • uovo intero +1 tuorlo
  • 80 g di Parmigiano Reggiano DOP grattugiato
  • 100 g di farina di ceci
  • 100 g di mix di farina senza glutine
  • noce moscata
  • sale e pepe
  • Per il sugo:
  • 1 kg di vongole
  • 2 spicchi d’aglio
  • 1/2 bicchiere di vino bianco
  • 2 zucchine
  • 1 bustina di zafferano
  • 1 ciuffo di prezzemolo
  • olio extra vergine di oliva
  • sale e pepe

Preparazione:

  • Sciacquate bene le vongole sotto l’acqua corrente. Trasferitele in una ciotola, aggiungete 2 cucchiai di sale e lasciatele riposare per un minimo di 3-4 ore, cambiando l’acqua almeno 3-4 volte, per eliminare la sabbia.
  • Intanto, versate in una ciotola la ricotta, l’uovo e il tuorlo sbattuti, le farine setacciate, il Parmigiano, 1 pizzico di noce moscata, sale e pepe. Mescolate bene e formate con le man infarinate tanti gnocchetti grandi come nocciole; disponeteli su di carta da forno e copriteli.
  • Riunite in una casseruola 4-5 gambi di prezzemolo, gli spicchi d’aglio schiacciati, le vongole sgocciolate e sciacquate, 4 cucchiai d’olio, un’abbondante macinata di pepe e il vino bianco. Coprite e cuocete le vongole a fuoco vivo per 3-4 minuti, finché si apriranno. Scolatele con la schiumarola, quindi privatele delle valve (tenete da parte qualche vongola intera per decorare) ed eliminate i molluschi rimasti chiusi.
  • Filtrate il fondo di cottura attraverso un telo e conservatelo.
  • In un’ampia padella rosolate lo spicchio d’aglio rimasto con 2 cucchiai d’olio, unite le zucchine tagliate a fettine o a bastoncini e fatele insaporire a fiamma viva per
    4-5 minuti, mescolando spesso.
  • Aggiungete la bustina di zafferano, 2-3 cucchiai di fondo di cottura e cuocete finché il liquido sarà evaporato.
  • Portate a ebollizione abbondante acqua in una pentola, salatela e cuocete gli gnocchetti per 2-3 minuti da quando saliranno in superficie. Sgocciolateli e trasferiteli nella padella con il sugo.
  • Rimettetela sul fuoco e mescolate con delicatezza, spolverizzate con il prezzemolo tritato e servite, decorando con le vongole intere.

 Fonte: Da Noi, pubblicazione Esselunga, luglio/agosto 2015

Alimentazione Sana

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *