Come fare maturare la frutta…

Alcune varietà di frutta continuano a maturare anche dopo la raccolta, ma è molto utile conoscere i metodi più indicati per ciascuna.

Riponendo la frutta in frigorifero se ne ritarda il processo di maturazione, mentre lo si accelera conservandola al riparo dalla luce.

Pomodori
Evitare la luce del sole Fate maturare i pomodori lontani dalla luce del sole. un cassetto è il luogo ideale. La luce li rende infatti solo teneri, ma non li fa maturare più in fretta.

Mele e pere
Accelerare la maturazione Le mele e le pere maturano se messe in un sacchetto con una mela già matura. Praticate alcuni fori nel sacchetto e conservatelo in un luogo fresco e buio.

Alcuni consigli

  • Frutta verde Mettetela in un sacchetto di plastica in cui avrete praticato dei fori: questi faranno entrare l’aria ma tratterranno l’etilene, gas che facilita la maturazione.
  • Avocados Metteteli a maturare nel tepore di un armadio, o in un sacchetto di plastica con una buccia di banana, o immergendoli in un barattolo di farina.
  • Banane Per evitare che maturino troppo, mettetele in frigorifero; la buccia scurirà, ma la polpa rimarrà intatta.

Fonte: tratto da una vecchia guida chiamata Trucchi di Casa

Acquista Online su SorgenteNatura.it

Alimentazione Sana

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *