Finocchi fritti in pastella di birra

Ingredienti per 4 persone:

  • 3 finocchi
  • 120 g di farina 00
  • 2,5 dl di birra chiara
  • 1 uovo
  • olio di semi di arachidi
  • sale
  • pepe

Setacciate la farina in una ciotola, aggiungete 1 pizzico di sale e di pepe e versate a filo la birra ben fredda, mescolando con la frusta per evitare di formare grumi.

Separate il tuorlo dall’albume; amalgamate il rosso nella pastella, coprite con una pellicola e lasciate riposare in frigorifero per almeno 1 ora.

Pulite i finocchi, eliminate le barbine e le scorze esterne, tagliateli a metà, poi, riduceteli a fettine di circa ½ cm di spessore.

Montate a neve l’albume conservato e incorporatelo alla pastella, mescolando delicatamente con movimenti dal basso verso l’alto.

Scaldate abbondante olio in una padella dai bordi alti, passate le fettine di finocchi nella pastella e friggetele per 2-3 minuti, girandole quando saranno dorate.

Sgocciolatele su fogli di carta assorbente da cucina sovrapposti, spolverizzate con 1 pizzico di sale e servite subito (sono ottimi, fuori croccanti, dentro freschi: un contrasto sorprendente).

Fonte: Da Noi (periodo Esselunga), marzo 2015

La redazione di Alimentazione Sana consiglia il libro: Friggere Bene – di Giuseppe Capano e Luigi Caricato

Alimentazione Sana

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *