Elogio della prima colazione. Il pasto più importante della giornata

healthy breakfast

E’ il pasto dimenticato: si fa in fretta in maniera frugale, magari in macchina rosicchiando uno snack o una barretta; una volta ogni tanto, più di frequente durante il week-end, quando c’è più tempo a disposizione.

O, addirittura si salta.

  • Compiendo un errore metabolico, perché la colazione è invece il pasto più importante della giornata.

Consumata secondo certi criteri di varietà e completezza e, nel rispetto dei cinque pasti quotidiani raccomandati (colazione, pranzo, cena e due spuntini), detta il ritmo sazietà/fame di tutta la giornata: porta cioè a scegliere un ‘assaggio’ di metà mattina calibrato e tale da consumare, poi, pranzi bilanciati e sufficienti anche a pomeriggi densi di attività.

  • Fare colazione ha però anche un valore aggiuntivo: favorisce il buon mantenimento del peso, nonostante un introito calorico quotidiano maggiore: diversi studi dimostrano che chi fa la prima colazione tutti i giorni è meno grasso di chi la consuma con minor frequenza o non la fa affatto, tanto che il salto della prima colazione si associa spesso all’obesità.

La spiegazione è scientifica, poiché il consumo del cibo risponde a un ritmo circadiano: tutto quanto viene mangiato prima delle 15 è metabolizzato meglio, con un dispendio energetico maggiore rispetto a quanto viene ingerito dopo questo orario e ‘bruciato’ con più lentezza.

Fonte: Dimensione Benessere, novembre 2015

La redazione di Alimentazione Sana consiglia il libro: L’oro in bocca: La salute comincia dalla prima colazione – di Patrizia Bollo

Alimentazione Sana

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Contact Us