Come fare la pasta all’uovo…

Versate 500 g di farina sulla spianatoia, in modo da formare un cono, create una fossetta al centro e allargatela, aiutandovi con le dita di una mano unite intorno al pollice.

Sgusciate 5 uova, 1 alla volta, in una ciotolina e versatele nella parte centrale. Sbattete le uova con una forchetta, incorporando gradualmente la farina circostante, poca alla volta.

Impastate poi con le mani per 10 minuti, raschiando la spianatoia con una spatola, per incorporare subito le briciole che si formano intorno. Continuate a impastare per 5 minuti, alternando le mani e facendo forza con il peso del corpo e non con le braccia, finché sulla superficie della pasta appariranno piccole bollicine. Fate una palla, avvolgetela in pellicola e lasciatela riposare per almeno 30 minuti.

Staccate dalla pasta un piccolo panetto, stendetelo con il palmo delle mani e fate passare la sfoglia fra i rulli della macchina, partendo dalla tacca più larga. Assottigliate man mano la pasta fino ad arrivare alla penultima tacca. Proseguite allo stesso modo, fino a esaurire tutta lo pasta.

Fonte: In Tavola, aprile 2014

Alimentazione Sana

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *