Il peperoncino fa vivere più a lungo…

TYP-479383-9163363_sil007Mangiare piccante allunga la vita.

Peperoncino, curry e altre spezie dal sapore pungente, ricche di capsaicina, non dovrebbero mai mancare dalla nostra tavola, stando ai risultati di uno studio coordinato dall’Accademia cinese di scienze mediche e pubblicato su British Medical Journal, che per sette anni ha monitorato 487.375 persone dai 30 ai 79 anni, nessuna con alle spalle una storia di cancro, malattie cardiache e ictus.

  • I ricercatori hanno rilevato che coloro che mangiavano cibo piccante uno o due giorni a settimana, mostravano una riduzione del rischio di mortalità del 10% rispetto a chi mangiava saporito meno di una volta.
  • Aumentando la quantità di cibi piccanti il rischio di mortalità diminuiva, anche del 14% tra coloro che mettevano in tavola peperoncino e altri alimenti ricchi di capsaicina, da tre a cinque-sei giorni a settimana.

In particolare, i ricercatori hanno visto che il consumo frequente di cibo piccante si associa a un minor pericolo di decessi per cancro, malattie cardiache ischemiche e patologie respiratorie, soprattutto, per le donne.

Fonte: OK Salute, ottobre 2015

La redazione di Alimentazione Sana consiglia: Peperoncino in pezzi essiccato al sole bio

Alimentazione Sana

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Contact Us