Ma perché i pomodori non sanno proprio più di niente?

Risultati immagini per pomodori
Fonte immagine: https://www.altroconsumo.it/alimentazione/sicurezza-alimentare/speciali/pomodori-guida-all-acquisto

 

Secondo alcuni studiosi della Florida, alla base di una carenza di gusto sta il dissolvimento di alcuni nutrienti fondamentali dell’ortaggio più “italiano”che ci sia.
Ma c’è chi sta cercando un rimedio.

Rosso brillante, tanta acqua e zero sapore… questi sono i pomodori che, al di là della qualità e delle varie tipologie, troviamo molto spesso nei supermercati. Ma non solo: talvolta persino dal nostro fruttivendolo di fiducia o addirittura nei mercatini!

  • Come mai succede questo?
  • Dove è finito il gusto del pomodoro?

Decenni di allevamento e incroci hanno infatti causato non solo la perdita del sapore, ma anche il dissolvimento dei microelementi più importanti.

Tutto questo potrebbe cambiare presto grazie al lavoro del dipartimento di Botanica dell’Università della Florida (dove i pomodori si coltivano su grandi superfici) perché si sono finalmente isolate le 12 sostanze responsabili del sapore del pomodoro, sostanze che potranno essere innestate nuovamente nelle coltivazioni future così da recuperare il gusto e i benefici dei pomodori “originali”.

Tra le sostanze “perdute” spicca il licopene, un potente antiossidante, capace di proteggere dall’ictus.

 

Fonte: Bio, settembre 2015




Alimentazione Sana

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Contact Us