Limoni sotto sale…

Ingredienti:

  • limoni grossi non trattati
  • olio extravergine di oliva
  • sale grosso

Preparazione:

  • Lavate i limoni, strofinateli con una spazzolina se hanno la scorza spessa, insistendo sulle parti meno lisce; asciugateli perfettamente e poi incideteli a spicchi, facendo attenzione a tenerli uniti sul fondo.
  • Riempite ciascun limone con una cucchiaiata di sale, chiudeteli perché riprendano la loro forma originale e sistemateli man mano in uno o più grossi vasi di vetro con coperchio a chiusura ermetica.
  • Versate 4-5 cucchiai di olio in ogni vaso e unite una quantità di acqua sufficiente a riempire i vasi per metà. Premete bene i limoni sul fondo, chiudete i vasi ermeticamente, riponeteli in luogo fresco e asciutto e lasciateli riposare per un mese prima dell’uso. Consumateli entro 6 mesi dalla preparazione.

Una conserva insolita. I limoni sotto sale sono tipici del Marocco; vengono usati per insaporire gli stufati ricchi di spezie, ai quali conferiscono un sapore molto intenso. Se volete attenuarne il gusto salato, lavateli prima dell’uso.

Fonte: Un vecchio numero di Starbene

Alimentazione Sana

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *