Un nergi per ricaricarsi…

Assomiglia a un kiwi di piccole dimensioni e si chiama nergi.

Il frutto, coltivato nella zona di Cuneo e in commercio da pochi giorni, è uno snack molto salutare e poco calorico, con sole 52 Kcal per 100 gr di frutta fresca.

  • Ricco di vitamine, sali minerali (potassio, calcio, magnesio e fosforo) e fibre rientra nella categoria dei superfrutti grazie all’alta concentrazione di vitamina C, principale alleata del sistema immunitario: 100 grammi (10 frutti) ne contengono 52,5 mg, ovvero più dell’arancio (39,7mg/100gr), del litchi (42 mg/100 gr) e addirittura del ribes (40 mg/100 gr).

Il nergi abbonda anche di vitamina E (5.28 mg/100 gr), che contrasta i radicali liberi mantenendoci giovani.

Grazie all’elevato contenuto di magnesio, calcio e fosforo è perfetto anche per l’alimentazione di bambini e anziani.

Fonte: La Nazione, 20/09/15

Alimentazione Sana

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *