Risotto ai funghi e tartufo

risotto-con-funghi-porciniIngredienti per 4 persone:

  • 4 tazze di funghi freschi misti
  • 4 cucchiai di burro
  • 1 cipolla
  • 1 spicchio d’aglio
  • 2 cucchiai d’olio d’oliva
  • 3 tazze di riso Carnaroli
  • ¾ di tazza di vino bianco a temperatura ambiente
  • 3 tazze di brodo vegetale
  • 1 tazza di Parmigiano grattugiato
  • ½ cucchiaino di pepe macinato
  • 1 cucchiaio di erbe aromatiche fresche tritate finemente
  • tartufi

Pulite e affettate i funghi e saltateli con 2 cucchiai di burro, lasciandoli cuocere sino a quando non avranno eliminato tutto il liquido, metteteli da parte.

Tritate finemente la cipolla e fatela rosolare lentamente con l’olio in una padella capiente, quando sarà rosolata, aggiungete il riso e lasciatelo cuocere sino a quando i chicchi non saranno diventati lucidi, a questo punto, sfumate con il vino.

Quando sarà assorbito quasi completamente, aggiungete con il mestolo, un po’ di brodo caldo, continuando a mescolare.

Continuate ad aggiungere un po’ alla volta il brodo, mescolando, sino a quando il liquido non sarà stato assorbito e la cottura ultimata.

Il riso dovrà risultare al dente (potrebbe non essere necessario usare tutto il brodo).

Aggiungete i funghi saltati, il burro rimasto, il Parmigiano, il pepe e le erbe aromatiche, lasciate mantecare qualche minuto.

Prima di servire, cospargete con abbondanti lamelle di tartufo.

Fonte: D La Repubblica, 29 novembre 2014

La redazione di Alimentazione Sana consiglia il libro: Tartufi. Frutti della terra, figli degli dei – di Sergio Rossi

Alimentazione Sana

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *