Cavolo cappuccio (crauti)…

Disponibile in tutte le stagioni, presenta foglie lisce e cerose ben chiuse a palla. Può essere di colore bianco, verde oppure rosso.

  • IN CUCINA – Con quello bianco, tagliato a striscioline e fatto fermentare con sale e aromi in botti di legno, si preparano i famosi crauti, diffusi in Europa centrale e settentrionale.

Le foglie, molto croccanti, sono appetitose soprattutto crude, ma possono essere lessate per preparare sformati e torte salate.

Fonte: News, febbraio 2011

 

Alimentazione Sana

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Contact Us