Un menù ricco e gustoso che rispetta l’organismo…

La parola alla nutrizionista, Gigliola Braga (autrice del libro L’alimentazione giusta per mio figlio).

Un ottimo menù per gustare ingredienti dagli interessanti valori nutrizionali.

Il pomodoro è ricco di licopene, una sostanza che, oltre a conferire il caratteristico colore rosso all’ortaggio, protegge l’organismo, ed è tanto più biodisponibile quanto maggiore è la rottura delle cellule vegetali, che in questa caso vengono frantumate dal frullino; inoltre, la presenza dell’olio extra vergine d’oliva, aumenta ulteriormente la sua assimilazione.

Nonostante i luoghi comuni vedano i gamberi come alimenti grassi, in realtà non lo sono, semmai, possono contenere una quota più alta di colesterolo rispetto ad altri prodotti della pesca, ma la porzione prevista nella ricetta (che nei giorni seguenti troverai), salvaguarda dal rischio di assumerne in quantità poco salutari.

Il pesce di San Pietro ha carni molto magre che, cotte al forno, mantengono questa prerogativa perché evitano di appesantirsi con grassi poco salutari.

Il kamut è ‘l’antico grano del faranone’ che, nella sua connotazione originale, deve provenire da coltivazioni di agricoltura biologica garantita (fatto questo, che gli conferisce un valore nutrizionale aggiunto).

Fonte: Il Tirreno, 25 settembre 2014

Alimentazione Sana

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *