Prezzemolo: forse non sapevate che…

Sembra che il prezzemolo fosse noto già ai Greci, che lo utilizzavano come decorazione per aiuole, tombe e principalmente per i suoi poteri terapeutici: era, infatti, un vero toccasana contro i disturbi dei reni, della vescica e contro il mal di denti.

In cucina arrivò grazie ai Romani, che lo usavano anche per confezionare ghirlande durante i banchetti.

Gli Etruschi conoscevano il prezzemolo, ma lo consideravano una pianta dalle proprietà magiche, e per questo ne facevano unguenti, considerati miracolosi.

Fonte: In Tavola, 22/09/2009

 

Alimentazione Sana

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *