Acciughe del pescatore alle olive

alici-croccanti-al-profumo-di-limone-346237-w400Ingredienti per 4 persone:

  • 600 g di acciughe
  • 40 g di capperi sotto sale
  • 50 g di olive nere snocciolate + 5 olive per la decorazione
  • 1 bicchiere di vino bianco secco
  • sale
  • pepe
  • 195 calorie a porzione

Sciacquate molto bene i capperi sotto l’acqua corrente per eliminare il sale, scolateli e tamponateli con carta assorbente da cucina.

Tenetene da parte 1 cucchiaio e raccogliete i restanti su un tagliere, unite le olive snocciolate, poi, tritate finemente con una mezzaluna.

Mettete il trito in una ciotola e insaporitelo con un pizzico di pepe.

Tagliate la testa alle acciughe, apritele a libro ed eliminate la lisca centrale; lavatele molto bene e asciugatele tamponandole delicatamente con carta da cucina.

Stendetele aperte sul piano da lavoro con la parte con la pelle rivolta verso il basso; prelevate con un cucchiaino un poco di trito di capperi e olive preparato e depositatelo su ogni acciuga, poi, chiudetele pressandole bene con le mani in modo da far aderire il ripieno.

Ungete una pirofila che possa andare in tavola, disponete le acciughe preparate una vicina all’altra in un solo strato ben compatto.

Salate, pepate leggermente, spruzzate con il vino, cospargete con le olive rimaste tagliate a fettine rotonde, con i capperi tenuti da parte e ponete la pirofila in forno già caldo a 200°C per 20 minuti.

Potete servire questo piatto, a seconda dei vostri gusti, sia come secondo caldo, sia come antipasto freddo.

Fonte: Cucinare spendendo poco, n° 3/2013

La redazione di Alimentazione Sana consiglia il libro: Cento Astuzie per Cucinare il pesce di mare – di Alberto e Paola Tassinari

Alimentazione Sana

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *