Quell’antiossidante del pomodoro…

rp_pomodori-licopene-ictus.jpgSebbene adesso ci appaia incredibile, i pomodori fecero fatica ad incontrare i gusti gastronomici del Vecchio Mondo. I pomodori arrivarono in Italia nel 1544. Il successo del pomodoro è relativamente recente; oggi il pomodoro fresco o conservato, è apprezzato a livello gastronomico in tutto il mondo.

  • Dalla pianta di pomodoro si consuma il frutto: un’insalata di pomodori è in realtà un’insalata di rosse bacche, di dimensioni e forme diverse a seconda della varietà.

Fondamentali nella dieta Mediterranea, i pomodori sono uno degli ingredienti più versatili.

  • I pomodori contengono antiossidanti, in particolare sono ricchi di vitamina E, un po’ meno ricchi di vitamina C e contengono anche betacarotene. Da vari studi è emerso che chi consuma molti cibi ricchi di questi antiossidanti corre meno rischi di cancro, malattie cardiache, ictus e cataratta.
  • Contengono, inoltre, la quercetina, un flavonoide, ed alti livelli di un carotene chiamato licopene (che gli conferisce il caratteristico colore rosso).

Tutti i tipi di pomodori fanno bene: in scatola, secchi, in succhi e salsa.

rp_pachino_mare.jpgQuando acquistate pomodori in conserva, cercate di comprare quelli con poca aggiunta di sale e, se possibile, in contenitori di vetro. L’acido contenuto nel pomodoro può corrodere il rivestimento di contenitori metallici o in plastica.

La salsa di pomodoro fatta in casa è un condimento delizioso e poco calorico per la pasta. Se usate pomodori freschi, riducete i tempi di cottura per conservare sapore e vitamine.

Mangiatene quanti volete.

I pomodori in scatola hanno valori nutritivi simili a quelli freschi, tranne che per i caroteni e la vitamina C, contenuti in misura minore. La salsa e i pomodori secchi sono anch’essi ricchi di caroteni e vitamina E.

Il succo di pomodoro (quello confezionato) ha spesso sale aggiunto, che annulla i benefici del potassio.

 

Fonte principale: tratto da Curarsi con il Cibo, il bellissimo libro di Miriam Polunin – info integrate con alcune riviste di cucina.

 

—————————————

La redazione di Alimentazione Sana consiglia:

  • JUICE LIVE, l’estrattore che utilizza un sistema rivoluzionario per estrarre il succo. A differenza dei metodi convenzionali, quindi le classiche centrifughe, JUICE LIVE non spreme né trita ma MASTICA e PREME gli ingredienti attraverso il suo sistema a rotazione lenta.
  • Acquistalo ora da questo link.

—————————————

 

 

Alimentazione Sana

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *