Miele e dintorni a «Sapori 2015»…

Il re è il miele, nettare degli dei.

  • Ma a fargli degna corona ci sono ben 35 altri prodotti: parrebbe impossibile eppure è così, e la Lunigiana, questa splendida terra aspra e gentile, capace di generosa accoglienza, li metterà in mostra tutti, da oggi fino a martedì 2 giugno, nel lunghissimo weekend di «Sapori 2015», che anche quest’anno il sindaco Paolo Grassi tiene a battesimo nella sua Fivizzano, dove l’ha inventato e animato.

Appuntamento tra gli antichi muri del Convento Agostiniano, nel Giardino dei Frati e tra le piazze e le vie della città, per assaggiare la Cipolla di Treschietto, l’Agnello di Zeri, il Lardo di Colonnata, la Spongata, il Pane di Vinca, il Ciorchiello di Casette.

Maggiori info sulla pagina Facebook, a questo link.

Fonte: La Nazione, 28/05/15

La redazione di Alimentazione Sana consiglia Cucina tradizionale della Lunigiana

Alimentazione Sana

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *