Vi spiego come si diventa il Re del Cioccolato…

al-cuoco-34_305x380Ernst Knam, pasticciere e cuoco tedesco, giudice del talent show Bake Off Italia (Real Time), è noto al pubblico per i tanti premi vinti.

A Milano ha aperto la pasticceria L’antica arte del dolce.

Com’è iniziata la sua storia e cosa insegna? «Ho iniziato con l’apprendistato in Germania. A Lindau, una sera lo chef mi ha chiamato nel suo ufficio. “Se vuoi diventare qualcuno, devi andare all’estero” mi disse, porgendomi un foglio con i 20 migliori indirizzi al mondo di sua conoscenza. Tornato a casa, ho preparato 20 cv. Il primo a rispondere fu Gleneagles Hotel in Scozia. Poi sono stato a Londra e lì ho capito una regola nel nostro mestiere: o vieni mangiato o mangi tu. In Italia, dopo tre anni di lavoro con Gualtiero Marchesi, mi sono messo in proprio, 22 anni fa. La mia storia insegna che avere rispetto per se stessi e per gli altri, essere tenaci e umili ti permette di scalare qualsiasi muro. Se vuoi davvero arrivare puoi riuscirci, nonostante tutti gli ostacoli. Ma è fondamentale non dimenticare mai da dove si arriva»

knam-kd0B-U43060609758146p0G-1224x916@Corriere-Web-Milano-593x443Quali le “svolte” della sua carriera? «La prima quando ho iniziato l’apprendistato. Dopo due mesi sono andato da mio padre dicendogli che non ero contento e che volevo cambiare, lui mi rispose: “Tu hai iniziato e tu finisci”. Questa è stata la prima vera lezione di vita. Significa che ciascuno deve essere consapevole delle proprie decisioni».

Consigli ai giovani che vogliono intraprendere? «Frequentate una scuola di pasticceria di alto livello e dopo cercate una pasticceria dove insegnano il mestiere e non vi mettono a fare solo cannoncini. Ma la cosa più importante è andare all’estero a fare gavetta. E poi avviare un’attività: in questo momento è meglio all’estero, in Svizzera o in Inghilterra. Ma senza improvvisare: la formazione di base, l’esperienza e la voglia d’imparare sono essenziali».

Segreti per farcela: location? Prodotto? Carisma? «Una combinazione di questi tre elementi».

Fonte: Millionaire, ottobre 2014

La redazione di Alimentazione Sana consiglia il libro: Che paradiso è senza cioccolato? – Ernst Knam

Alimentazione Sana

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Contact Us