Pastiera napoletana…….ogni tanto concediamoci uno sfizio veramente goloso

pastiera-1Ingredienti per 10 persone:

  • 600 g di pasta frolla fresca in panetto
  • 500 g di grano cotto in vasetto già dolcificato
  • 300 g di ricotta di bufala FRESCHISSIMA
  • 3 uova
  • 250 g di crema pasticciera
  • 2 cucchiai di acqua di fiori d’arancio
  • 30 g di scorze di cedro candito
  • 30 g di scorze d’arancia candite
  • 30 g di zucca candita
  • 2 cucchiai di zucchero a velo

Separa i tuorli dagli albumi; amalgama bene in una ciotola il grano cotto, la ricotta, i tuorli, le scorze candite tagliate a pezzetti piccoli, la crema pasticciera e l’acqua di fiori d’arancio.

Poi, monta a neve ferma gli albumi e incorporali delicatamente all’impasto, mescolando dal basso verso l’alto (per non smontarli).

Stendi 3/4 della pasta frolla con un mattarello in una sfoglia spessa 1/2 cm di diametro (circa); rivesti uno stampo da 26 cm di diametro con carta da forno bagnata e strizzata e stendici la pasta frolla.

Falla aderire delicatamente al fondo, badando che non rimangano bolle d’aria tra lo stampo e la carta; regola il bordo, punzecchia il fondo con una forchetta, versaci il ripieno preparato e livellalo con una spatola flessibile.

Stendi la pasta rimasta e ritaglia tante strisce che disporrai a griglia sulla torta.

Metti la pastiera nel forno già caldo a 180°C e cuocila per circa 1 ora; sarà cotta quando, infilandovi uno stecchino, questo ne uscirà asciutto.

Servila fredda o tiepida, spolverizzata con zucchero a velo.

Fonte: Confidenze, 7 aprile 2015

La redazione di Alimentazione Sana consiglia il libro: Cucina napoletana

Alimentazione Sana

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *