Una tazza di cioccolato al giorno, leva il medico di torno…

Più che una mela, è un tazza di cioccolato al giorno, a levare il medico di torno.

  • Che il cacao fosse ricco di polifenoli (cioè potenti sostanze antiossidanti) era già da tempo noto ai nutrizionisti, e altrettanto nota era la presenza degli antiossidanti nel vino rosso e nel tè.

Una vecchia ricerca svolta alla Cornell University di New York ha misurato questa presenza e stabilito una scala di valori.

  • È risultato che una tazza di cacao apporta il doppio di polifenoli rispetto a un bicchiere di vino rosso, il triplo di una tazza di tè verde e il quintuplo di una tazza di tè nero.

“Perché una tazza di cacao e non una barretta?”, ha commentato il dottor Chang Yong Lee, coordinatore del test.

“Perché una stecca di cioccolata contiene grassi saturi dannosi. Basta pensare che un pezzo di cioccolata di 40 grammi contiene 8 grammi di tali grassi, mentre una tazza di cacao, più o meno equivalente in peso, ne ha appena 0,3 grammi”.

Tratto da un vecchio numero di Benefit, dic. 2003

 

La redazione di Alimentazione Sana consiglia Alla ricerca del cacao perduto. In viaggio con Gianluca Franzoni per svelare la magia del cioccolato

Alimentazione Sana

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *