Sfogliette con crema di fave e pecorino

piatto-pronto-sfoglie-ciotolina-crema-cucchiaio-bicchieri_dettaglio_ricette_slider_grande3Ingredienti per 4 persone:

  • 1 rotolo di pasta sfoglia stesa
  • 400 g di fave fresche sgranate
  • 1 cucchiaio di pecorino grattugiato
  • 2 cucchiai di pinoli
  • 1 spicchio d’aglio
  • 4 cucchiai d’olio e.v.o.
  • menta
  • peperoncino in polvere
  • sale

Immergete le fave per qualche minuto in acqua bollente leggermente salata, sgocciolatele bene con un mestolo forato, quindi, privatele della pellicina che le ricopre; tuffatele di nuovo nell’acqua bollente e lessatele per circa 10 minuti.

Scolate le fave e mettetele nel mixer (tenetene da parte una ventina) con 5-6 foglie di menta lavate, l’aglio spellato, il pecorino e metà dei pinoli, un pizzico di sale e uno di peperoncino; frullate, versando l’olio a filo.

Srotolate la pasta sfoglia sul piano di lavoro e tagliatela con un tagliabiscotti in tanti dischetti di 6-7 cm di diametro.

Trasferiteli man mano sulla placca, foderata con carta da forno e cuoceteli in forno già caldo a 200°C per 10-12 minuti; fate tostare i pinoli rimasti in un tegame antiaderente senza condimento.

Sfornate le sfogliette, fatele raffreddare, spalmatele con la crema di fave, unite i pinoli tostati e decorate con le fave intere tenute da parte.

Fonte: In Tavola, aprile 2010

La redazione di Alimentazione Sana consiglia l’ebook: Antipasti di Verdure

Alimentazione Sana

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Contact Us