Pasta con peperoni e agrumi…

Risultati immagini per peperoni rossi
Fonte immagine: https://cucina.corriere.it/notizie/cards/peperoni-rossi-banane-verdi-uova-crude-stranezze-gastronomiche-david-bowie/peperoni-latte_principale.shtml

Ingredienti per 4 persone:

  • 320 g di cellentani
  • 2 peperoni (giallo e rosso)
  • 30 g di olive al forno denocciolate
  • uno spicchio d’aglio
  • un mazzetto di prezzemolo
  • un ciuffo di maggiorana
  • un ciuffo di basilico
  • la scorza di 1/2 arancia non trattata
  • la scorza di 1/2 limone non trattato
  • 4 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • sale
  • pepe

Preparazione:

  • Scaldate il forno portandolo a 180°. Disponete i peperoni in una teglia e metteteli ad abbrustolire in forno per 5 minuti, quindi girateli e proseguite la cottura finché la pelle inizierà a spaccarsi. Spegnete il forno, ritirate i peperoni, metteteli in un sacchetto di carta e fateli intiepidire, poi toglieteli dal sacchetto, spellateli, puliteli e riduceteli a tocchetti.
  • Mettete sul fuoco una pentola con abbondante acqua salata e quando arriverà a bollore cuocetevi la pasta al dente. Scolatela e fatela raffreddare. Sbucciate l’aglio e tagliatelo a metà. Lavate il basilico e la maggiorana e asciugateli, quindi tritate le foglie di basilico grossolanamente. Spezzettate le olive. Mettete in una ciotola i pezzetti di peperone insieme con l’aglio, il basilico, le foglie di maggiorana e le olive spezzettate, condite con 2 cucchiai d’olio, una presa di sale e una macinata di pepe, mescolate e lasciate insaporire per 30 minuti.
  • Lavate il prezzemolo, asciugatelo, sfogliatelo e tritatene una manciata con la scorza di limone e quella di arancia. Eliminate l’aglio dai peperoni marinati e versatevi la pasta fredda, condite con l’olio, mescolate bene e distribuite la preparazione nei singoli piatti di portata. Prima di servire, cospargete ciascuna porzione con il trito agli agrumi.

Calorie a porzione 390

Fonte: una ricetta di Barbara Pedron, tratta da Intimità, 17 luglio 2019

 

Be Sociable, Share!

Alimentazione Sana

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *