Chutney di mele, zenzero e senape (ricetta senza lattosio)…

Risultati immagini per mele gialle
Fonte immagine: https://www.fruttaweb.com/consigli/mele-gialle-proprieta-e-calorie-della-mela-gialla/

Ingredienti per 4 persone:

  • 2 mele gialle (circa 300 g di frutti puliti)
  • 15 g di zenzero
  • 35 g di cipolla
  • 7-8 g di senape gialla in polvere (circa 2 cucchiaini da tè colmi)
  • 1 rametto di rosmarino
  • 2 cucchiai di aceto di mele
  • 2 cucchiai di olio extravergine di oliva

Preparazione:

  • Pelate e tagliate le mele a piccoli pezzi. Tritate la cipolla finemente e mettetela in una casseruola non troppo grande insieme all’olio. Fate appassire dolcemente. Dopo 3-4 minuti unite la senape in polvere, il rosmarino tritato e lo zenzero tagliato a fettine. Fate rosolare ancora 2-3 minuti mescolando continuamente. Sfumate con l’aceto e fate evaporare.
  • Unite quindi le mele, 2-3 cucchiai di acqua e fate cuocere a fiamma bassa per 25-30 minuti, fino a che il chutney (che familiarmente si può chiamare salsa) avrà raggiunto la consistenza di una composta molto densa.
  • Eliminate lo zenzero e servite il chutney tiepido o freddo come accompagnamento a carni dalla cottura semplice, come lessi, filetti o braciole di maiale alla griglia e petto d’anatra arrosto.

 

Il parere del nutrizionista
Un abbinamento anti-aging e adatto ai diabetici.

Una ricetta ad alto valore antiossidante. Lo zenzero svolge infatti un importante ruolo nel neutralizzare i radicali liberi, promuovendo quindi un’azione antinfiammatoria e anti-aging. Questo effetto viene integrato dai polifenoli quercetina e miricetina presenti nella mela, anch’essi ad azione antiossidante.

La mela inoltre apporta fibre solubili, come la pectina, che riducono l’assorbimento di zuccheri e glucosio rendendo questa ricetta molto adatta ai diabetici.

Fonte: una ricetta del dottor Luca Piretta, tratta da Sano & Leggero (Mela Rossa), gennaio 2018

Aceto di Mele Biologico
€4,57
Acquistalo ora a questo link
Be Sociable, Share!

Alimentazione Sana

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *