Risotto con asparagi e arance…

Risultati immagini per asparagi

Ingredienti per 4 persone:

  • 320 g di riso Carnaroli
  • 500 g di asparagi
  • 1 cipolla
  • 1 arancia non trattata
  • 150 ml vino bianco
  • 25 g di parmigiano grattugiato
  • 100 g di burro
  • sale

Preparazione:

  • Pulite gli asparagi, staccate le cime e riducete a rondelle i gambi, conservando la parte finale legnosa. Portate a bollore in un tegame 1,2 l di acqua salata, unite i pezzetti di parte legnosa degli asparagi e cuocete 10 minuti, pestandoli con un mestolo forato per estrarre i succhi, poi eliminateli. Nella stessa acqua scottate le punte 2 minuti, scolatele, poi cuocete i gambi a rondelle 5 minuti. Infine, frullate il brodo con i gambi per ottenere un composto vellutato. Misurate la quantità e unite se serve altra acqua per arrivare a 1 litro abbondante, poi riportate a bollore.
  • Sciogliete 75 g di burro in una casseruola e fatevi appassire la cipolla, sbucciata e tritata. Versate il riso e tostate 1-2 minuti. Sfumate con il vino a fiamma media. Unite un mestolo di brodo di asparagi, mescolate e portate a cottura il riso, aggiungendo altro brodo quando il precedente è assorbito.
  • Unite al risotto, negli ultimi 2 minuti di cottura, le punte degli asparagi (tenetene da parte 8 per decorare). Lavate l’arancia, spremete il succo e grattugiate la scorza. Spegnete, aggiungete al risotto una noce di burro, il parmigiano, metà della scorza, il succo e mescolate. Coprite, fate riposare 2 minuti, regolate se occorre di sale e cospargete con la scorza rimasta. Servite decorando con le punte tenute da parte e, a piacere, con 1-2 fettine sottili di arancia non trattata.

 

Fonte: Vero Cucina, marzo 2018

Be Sociable, Share!

Alimentazione Sana

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *