Seppie ai peperoni…

Risultati immagini per seppie

Ingredienti per 4 persone:

  • 800 g di seppie piccole già pulite
  • un peperone giallo
  • un peperone rosso
  • 6 peperoncini verdi dolci
  • 2 cipolle rosse
  • un ciuffo di prezzemolo
  • uno spicchio d’aglio
  • un bicchiere di vino bianco
  • un pizzico di peperoncino piccante in polvere
  • 6 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • sale

Preparazione:

  • Sciacquate le seppie sotto acqua corrente, asciugatele, staccate i tentacoli e tagliate tutto a striscioline. Sbucciate l’aglio, mettetelo in padella con 3 cucchiai d’olio e fatelo rosolare a fiamma media, quindi unite le seppie e continuate a rosolare ancora per un minuto. Sfumate con il vino, fatelo evaporare, abbassate la fiamma al minimo, coprite il recipiente e proseguite la cottura per 40 minuti, bagnando di tanto in tanto con qualche cucchiaio di acqua calda.
  • Lavate i peperoni e i peperoncini, eliminate piccioli, semi e nervature e riducete il tutto a falde, poi tagliate a strisce quello giallo e quello rosso e a filetti sottili quelli verdi. Spellate le cipolle e affettatele.
  • Scaldate 3 cucchiai di olio in un’altra padella, unite il peperone giallo e quello rosso e le cipolle e fate cuocere per 7-8 minuti, quindi versate il tutto nella padella con le seppie, mescolate e aggiungete anche i peperoncini verdi. Regolate di sale, spolverizzate con un pizzico di peperoncino in polvere e proseguite la cottura per altri 4-5 minuti. Spegnete il fuoco. Lavate il prezzemolo, asciugatelo, sfogliatelo e tritatelo grossolanamente, infine spolverizzate con il trito la padellata di seppie, mescolate e servite.

 

Fonte: una ricetta di Barbara Pedron, tratta da Intimità, 21/02/18

Alimentazione Sana

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *