Miele, le grandi virtù di un antibiotico naturale…

Risultati immagini per miele
Fonte immagine: https://radiogold.it/cronaca/197925-coldiretti-anno-nero-miele-in-provincia-raccolto-dimezzato/

 

Il miele è un’ottima fonte di energia, costituito per l’80% da zuccheri: principalmente fruttosio, un po’ meno glucosio.

Grazie all’alto contenuto di fruttosio, dolcifica più dello zucchero e il suo effetto energetico è maggiore e più prolungato (il fruttosio viene infatti bruciato più lentamente del glucosio).

Data la sua grande capacità energetica, il miele va però consumato in quantità bilanciate con l’attività fisica: la quota destinata agli zuccheri semplici non deve superare il 10 % dell’apporto calorico totale.

Gli sportivi possono mangiarne un cucchiaino prima, durante e dopo lo sforzo fisico, per favorire il recupero. Ed è un aiuto anche in casi di stanchezza o debolezza.

  • Ma non solo: il miele è anche balsamico, e grazie al fruttosio contenuto ha proprietà emollienti, umettanti e addolcenti che possono essere utili per la gola, lo stomaco, l’intestino.

Ha infine un’attività batterica (da qui la definizione di “antibiotico naturale”), di solito più potente nei mieli scuri, mentre grazie ai polifenoli ha anche un’azione antiossidante.

 

Fonte: Dimensione Benessere, gennaio 2018

 


Miele Castagno Italiano Bio
Il buono del biologico
€5,95
Acquistalo ora da questo link

Be Sociable, Share!

Alimentazione Sana

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *