La dottoressa Ilaria Chionetti Pininfarina risponde a una nostra lettrice che le ha chiesto: “E’ vero che lo zenzero rende luminosa la pelle”?

 

Risultati immagini per zenzero

 

La domanda di una nostra lettrice, Greta da Pordenone:

  • «Gentile redazione, è vero che lo zenzero rende luminosa la pelle? Se sì, posso assumerne quanto ne voglio o ci sono delle controindicazioni?»…

 

La risposta della Dottoressa Ilaria Chionetti Pininfarina

Cara Greta, grazie per averci scritto, cercando di rispondere al meglio alla sua domanda, voglio parlarle innanzitutto di questa preziosa spezia.

  • Lo zenzero è un ottimo rimedio naturale alleato per la bellezza e la salute della nostra pelle, ma non solo anche di unghie e capelli.

L’antiossidante contenuto nello zenzero, non solo combatte i radicali liberi, ma aiuta l’elasticità della pelle tonificandola e rendendola nello stesso tempo luminosa, uniforme e levigata.

Ottimo stimolante e cicatrizzante per chi soffre di acne e psoriasi; migliora la circolazione sanguigna, aumenta le difese immunitarie, abbassa il colesterolo e in caso di reumatismi, gastrite, ulcera, mal di testa, mal di gola e nausea, funge da antidolorifico e antinfiammatorio.

  • Parlando di pelle del viso, come da sua specifica domanda, le consiglierei innanzitutto una ricetta semplice ed economica a base di olio essenziale di zenzero, puro al 100% per un antiage d’eccellenza, semplicemente aggiungendo qualche goccia alle sua crema base giorno e notte.

Non bisogna dimenticare però che la salute della pelle e del nostro organismo è sempre legata alla nostra alimentazione quotidiana, più è equilibrata e sana e più otterremo migliori risultati. L’idratazione è di fondamentale importanza, la nostra pelle ha bisogno di protezione, per difendersi dall’inquinamento, dal clima secco e arido o freddo, dai raggi UVA, dal vento, dai danni causati da una cattiva alimentazione e dai vari disturbi psicosomatici.

La pelle è un organo che ci difende e che noi dobbiamo rispettare affinché ci protegga.

Foto tratta da Pixabay.com

Questa spezia ha molteplici proprietà curative, contiene acqua, carboidrati, proteine, amminoacidi, sali minerali come manganese, calcio, fosforo, sodio, potassio, magnesio, ferro e zinco, vitamine del gruppo B, vitamina E e olio essenziale.

Lo zenzero lo si può beneficiare in diversi modi; sotto forma di tisana, oppure in polvere (1 gr circa) da diluire in un bicchiere di acqua calda, oppure in capsule, estratto liquido o secco, da assumere secondo le indicazioni riportate sulla confezione.

Lo zenzero è controindicato in caso di gravidanza e allattamento, durante l’assunzione di farmaci antinfiammatori, antiaggreganti e anticoagulanti, (come la cardioaspirina), in quanto lo zenzero è un fluidificante del sangue, inoltre attenzione in caso di allergia.

Ilaria Chionetti Pininfarina

 

——————————————–

La Dottoressa Ilaria Chionetti Pininfarina è una giornalista iscritta all’albo del Piemonte, autore su riviste di salute e benessere, autore di poesie inedite presso la casa editrice Pagine.

Scrive su molte importanti riviste, tra cui: Più sani più belli, Rivista Della Natura, Business Class Magazine, Capital, e altro ancora.

La Dottoressa riceve nel suo Studio di Torino (solo su appuntamento) –  puoi contattarla a questa email: ilanaturopatia@gmail.com

Visita la sua pagina su Facebook, la trovi a questo link.

Alimentazione Sana

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *