Consumare carote aiuta la memoria!

Risultati immagini per carote

Mangiare carote aiuta ad avere una memoria brillante. Lo rivela uno studio condotto dagli esperti dell’Università della Georgia ad Athens, negli Stati Uniti, e pubblicato dalla rivista di neuropsicologia Journal of the International Neuropsychological Society.

Gli esperti hanno proposto a venti pazienti fra i sessantacinque e gli ottantasei anni un test di memoria e poi, durante la prova, li hanno sottoposti a un esame, la risonanza magnetica, per capire quali zone del cervello i pazienti attivassero per portarla a termine.

  • Infine gli scienziati hanno analizzato il sangue dei pazienti: hanno così scoperto che quanti nel sangue avevano i livelli più elevati di luteina e zeaxantina, sostanze contenute in grandi quantità in alimenti come carote, spinaci, piselli, broccoli, mais, arance, limoni, banane e peperoni, avevano dovuto impegnare una zona più piccola del loro cervello per portare a termine il compito.

In pratica, chi consuma cibi ricchi di queste sostanze ha una memoria più pronta.

 

Fonte: Di Più, 27/03/17

Alimentazione Sana

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *