Quiche con fave, piselli e carciofi…

Ingredienti per 6 persone:

  • 1 confezione di pasta brisée
  • 400 g di fave sgranate
  • 250 g di pisellini freschi o surgelati
  • 3 piccoli carciofi
  • 200 g di ricotta fresca
  • 2 tuorli
  • 200 ml di panna fresca
  • 50 g di pecorino grattugiato
  • maggiorana
  • 1 limone
  • sale e pepe
  • carta da forno
  • legumi secchi q.b.
  • 350 kcal a porzione

Preparazione:

  • Sbollentare le fave, scolarle e passarle sotto l’acqua fredda (se sono troppo grosse togliere la pellicina). Seguire lo stesso procedimento per i piselli.
  • Pulire i carciofi, tagliarli a fettine sottili, tenerli immersi in acqua e limone per 10 minuti, quindi scottarli insieme a una buccia di limone.
  • Montare la ricotta con il pecorino grattugiato, qualche fogliolina di maggiorana, i tuorli e la panna. Regolare di sale e pepe, mettere da parte una cucchiaiata di ogni qualità di verdure e amalgamare la rimanente con l’impasto di ricotta.
  • Srotolare la pasta brisée in uno stampo con carta da forno e punzecchiare il fondo con una forchetta. Disporre sopra un altro foglio di carta da forno bagnato e strizzato e riempire con i legumi secchi. Cuocere a forno caldo a 180° per 20 minuti.
  • Togliere dal forno, eliminare carta e legumi e versare il composto di ricotta. Cuocere nel torno a 180° per 30 minuti, sfornare, far intiepidire e togliere dallo stampo.
  • Decorare con le verdure rimaste e servire.

La dietista
Un pieno di fibra per questa quiche vegetale: carciofi, piselli e fave ne sono infatti un’ottima fonte. Per alleggerire il contenuto di grassi si può provare a sostituire la panna con la ricotta.

Fonte: una ricetta di Paola Ramagli, con il consiglio dietetico di Ersilia Troiano – Nuovo Consumo, aprile 2016

Alimentazione Sana

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *