Yogurt: un vero toccasana!

yogurt-grecoImpariamo a usarlo anche in cucina per preparare squisite ricette salate e dolci, che regalano tanta salute e un sacco di bontà!

Di solito si consuma a colazione o a merenda, ma, con l’aggiunta di cereali e frutta, diventa anche un ottimo pranzo leggero da consumare anche fuori casa.

Oltre a essere buono, fa anche molto bene all’organismo.

Si ottiene dal latte con l’aggiunta di ceppi batterici lattici: i più comuni sono lo ‘Streptococcus thermophilus‘ e il ‘Lactobacillus bulgaricus‘, utilizzati da soli o combinati fra loro, che danno anche la tipica consistenza cremosa.

Rispetto al latte, lo yogurt contiene una maggiore quantità di proteine, di sali minerali, specialmente calcio e fosforo, di vitamine del gruppo B e di grassi.

Inoltre, la sua elevata acidità favorisce lo sviluppo di una corretta flora intestinale; si può produrre anche in casa, con o senza yogurtiera.

  • Diverso dallo yogurt, è il latte fermentato, dal sapore gradevolmente frizzante, che si ottiene aggiungendo anche il lievito.
  • I più noti sono il ‘kefir‘, di origine caucasica, prodotto con latte vaccino o ovino e il ‘kumis‘, russo, ottenuto con latte vaccino, di cammella, di asina o di cavalla.

In commercio si trovano molte varietà di yogurt, preparate con latte vaccino, ovino e caprino; a seconda, poi, del contenuto dei grassi presenti, può essere sia intero che scremato.

Oltre al tipo bianco, sono tantissimi i gusti, per esempio alla frutta, oppure al cioccolato, al caffè, con i cereali.

  • Particolare è lo yogurt greco, di consistenza più soda e compatta, che viene gustato anche con l’aggiunta di miele.

Ottimo al naturale, lo yogurt viene utilizzato con ottimi risultati anche in cucina. Nella preparazione di dolci, per esempio, può sostituire il burro o la panna o costituire la base per delicati dolci al cucchiaio o semplicemente per accompagnare la frutta fresca o secca.

Ma lo yogurt sorprende, soprattutto, nel salato.

Viene utilizzato per ammorbidire la carne o insaporire il pesce prima della cottura, con l’aggiunta di spezie e aromi; o ancora come base di gustose salse fredde o di condimenti per l’insalata o per accompagnare il pinzimonio.

Fonte: Vero Cucina, maggio 2015

La redazione di Alimentazione Sana consiglia: Termozeta Facile Yogurtiera automatica (leggi le recensioni)

 

Alimentazione Sana

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *